Derrida: la voce come coscienza

Propongo un brevissimo intervento su questo libro di Derrida (La voce e il fenomeno, 2010, Jaca book) con la speranza di riprendere l’argomento in più fasi. Il sottotitolo al libro è «introduzione al problema del segno nella fenomenologia di Husserl». Derrida chiude il settimo capitolo del libro con una immagine efficace «Non rimane allora cheContinua a leggere “Derrida: la voce come coscienza”

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito